Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

Mercoledì, 12 Novembre 2014 17:28

Il corretto uso dei sistemi di emergenza-urgenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Cari Colleghi,

 

quante volte abbiamo sentito parlare dell’incremento degli accessi (spesso impropri) ai servizi di emergenza –urgenza (PS)?

La principale causa, da imputarsi alla carenza di informazione a disposizione del cittadino ha stimolato

il Ministero della Salute, in accordo con l’AGENAS – Agenzia Nazionale per il Servizi Sanitari Regionali –,

a realizzare una Campagna Informativa per il corretto uso dei sistemi di emergenza-urgenza.

 

La Campagna Informativa ha ottenuto il supporto dei medici che operano nel settore dell’emergenza urgenza,

dei medici di famiglia, dei pediatri di famiglia:

tutti impegnati nella diffusione di un messaggio alla cittadina univoco, condiviso da istituzioni e professionisti.

 

Di seguito gli Ordini e Collegi, Associazioni Professionali e Società Scientifiche nazionali di settore che hanno partecipato al Gruppo di Lavoro:

AISACE – ANIARTI – C.A.R.D. – FIMMG – FIMEUC – FIMP – FNOMNCeO –IPASVI – Metis – NOE – SIMEU – SIMEUP – SIMG – SIP – SIS 118.

 

In allegato troverete un poster che riepiloga le sei schede formative che rappresentano la base informativa comune:

 

-         Che cosa è il numero 118

-         Chiamare il numero 118

-         In attesa dei soccorsi

-         Il Pronto Soccorso

-         L’accesso al Pronto Soccorso

-         Il servizio di continuità assistenziale (ex guardia medica)

 

Troverete il poster, sul sito della Fimp Roma e Provincia www.fimproma.org

Potrete trovare tutte le informazioni relative alla Campagna Informativa collegandovi ai link di seguito:

 

http://emergenzaurgenza.agenas.it/risorse.htm

http://emergenzaurgenza.agenas.it/

 

 

Cordiali saluti.

 

Teresa Rongai

Segretario FIMP Roma e Provincia 

Letto 670 volte

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo