Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

Martedì, 02 Dicembre 2014 14:34

Pubblicate le zone carenti ordinarie e straordinarie di pediatria libera scelta - BUL Lazio n.96 del 2 Dicembre 2014

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Regione Lazio
DIREZIONE SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA
Atti dirigenziali di Gestione
Determinazione 21 novembre 2014, n. G16819
Bando per la copertura delle zone carenti ordinarie e straordinarie di pediatria libera scelta ai sensi art. 32 e
33, ACN/2005, s.m.i. ed art. 32, dell'AIR per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta,
recepito con DGR 7/11/2006 n. 800.

 

OGGETTO: Bando per la copertura delle zone carenti ordinarie e straordinarie di pediatria libera
scelta ai sensi art. 32 e 33, ACN/2005, s.m.i. ed art. 32, dell’AIR per la disciplina dei rapporti con i
medici pediatri di libera scelta, recepito con DGR 7/11/2006 n. 800.
IL DIRETTORE REGIONALE
VISTA la legge regionale n.6 del 18 febbraio 2002, concernente la disciplina del sistema
organizzativo della Giunta e del Consiglio e le disposizioni relative alla dirigenza e al personale;
VISTO il Regolamento n.1 del 6 settembre 2002, “Regolamento di organizzazione degli
Uffici e dei servizi della Giunta Regionale e successive modificazioni”;
VISTO l’Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici specialisti
pediatri di libera scelta sottoscritto tra le parti in Conferenza Stato Regioni in data 15/12/05 - testo
integrato con l’ACN 29/07/2009, ai sensi dell’art. 8 del Decreto legislativo n. 502/92 e successive
modificazioni ed integrazioni;
VISTA la deliberazione di Giunta Regionale 7 novembre 2006, n. 800 pubblicata sul S.O n.
2 al B.U.R.-LAZIO n. 36 del 30/12/06 la quale recepisce l’Accordo Integrativo Regionale per la
disciplina dei rapporti con i pediatri di libera scelta, in attuazione dell’A.C.N. reso esecutivo in data
15/12/05, mediante intesa nella Conferenza Stato Regioni;
VISTO in particolare comma 8, art. 32, ACN 15/12/05 - testo integrato con l’ACN
29/07/2009 per la determinazione delle zone carenti ordinarie in base al rapporto di un pediatra per
ogni 600 residenti, o frazione superiore a 300, di età compresa 0 e 6 anni;
VISTO, altresì, l’art. 32 dell’Accordo Integrativo Regionale – Zone Carenti Straordinarie –
che disciplina l’inserimento di nuovi pediatri sul territorio regionale qualora persista una carenza di
assistenza pediatrica non evidenziata nell’ordinario Rapporto Ottimale;
VISTA la propria Determinazione 12 novembre 2013, n. G02153, pubblicata sul BUR-Lazio
n. 96 del 21 novembre 2013, concernente l’approvazione della graduatoria unica definitiva di
pediatria di libera scelta valida per l’anno 2014;
VISTE le comunicazioni inviate dalle ASL: RM/A - RM/F - RM/G – LATINA – RIETI e
VITERBO con le quali si chiede la pubblicazione di zone carenti ordinarie e straordinarie di
assistenza pediatrica rilevate nell’anno 2014;
PRESO ATTO del parere favorevole del Comitato Regionale per la pediatria di libera scelta
espresso nella seduta tenutasi in data 16/10/2014;
VISTA la ulteriore nota della ASL RM/F, pervenuta in data 17/11/2014, con la quale viene
riproposta una zona carente straordinaria presso il Distretto F/1 con obbligo di apertura dello studio
medico nel comune di Civitavecchia;
PRESO ATTO del relativo parere favorevole del Comitato Regionale per la pediatria di
libera scelta espresso nella seduta tenutasi in data 18/11/2014;
RITENUTO opportuno quindi predisporre apposito avviso (All: A comprensivo del modello
per la richiesta di partecipazione – All:1) parte integrante della presente determinazione;
02/12/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 96
DETERMINA
- di approvare, per garantire l’assistenza pediatrica sul territorio, i seguenti distretti carenti
per l’assegnazione del pediatra di libera scelta, suddivisi per ASL e distretti con a margine il
numero dei pediatri occorrenti e, dove richiesto, la località di apertura dello studio medico, per un
totale di 23 posti:
ASL RM/A
Distretto IV° = 1 posto - con obbligo apertura studio medico zona “Montesacro nel territorio
tra Piazza Sempione e Batteria Nomentana”;
ASL RM/B
Distretto 3° = 1 posto – con obbligo apertura studio medico nella zona “Giardini di
Corcolle”;
ASL RM/D
Distretto del Municipio XI° = 1 posto;
ASL RM/F
Distretto F/1 = 2 posti - con obbligo di apertura dello studio medico nei “Comuni di
Civitavecchia e Tolfa”;
Distretto F/2 = 1 posto - con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comune di
Cerveteri”;
Distretto F/3 = 3 posti - con obbligo di apertura dello studio medico nei “Comuni di
Bracciano, Manziana e Trevignano Romano”;
ASL RM/G
Distretto G/1 = 1 posto – con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comune di
Monterotondo”;
Distretto G/2 = 2 posti – con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comue di
Palombara Sabina e nella frazione di Villanova di Guidonia”;
Distretto G/3 = 2 posti – con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comune di Tivoli
Centro e nella frazione di Villa Adriana”;
Distretto G/5 = 2 posti – ordinari relevati alla data del 01/03/2014;
ASL VITERBO
Distretto 1 = 1 posto - con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comune di
Bagnoregio”;
Distretto 2 = 1 posto;
Distretto 3 = 1 posto;
Distretto 4 = 1 posto - con obbligo apertura dello studio medico nei “Comuni di Oriolo
Romano e Vejano”;
Distretto 5 = 1 posto – ordinario rilevato alla data del 01/09/2014, con obbligo di apertura
dello studio medico nel “Comune di Civita Castellana”;
ASL LATINA
Distretto 4 = 1 posto – ordinario rilevato alla data del 01/03/2014, con obbligo di apertura
dello studio medico nel “Comune di San Felice Circeo”;
ASL RIETI
Distretto 2 = 1 posto - con obbligo di apertura dello studio medico nel “Comune di Poggio
Mirteto”.
02/12/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 96
- rinviare per quanto attiene alle disposizioni applicative all’allegato A) “Avviso per
l’inserimento negli elenchi della pediatria di libera scelta” che fa parte integrante della presente
determinazione;
- di pubblicare la presente determinazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lazio e di
darne notizia nel Sito regionale per il tramite dell’ufficio relazioni con il pubblico.
IL DIRETTORE REGIONALE
(Dott.ssa Flori Degrassi)

 

 

Letto 3459 volte Ultima modifica il Venerdì, 16 Gennaio 2015 15:13

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo