Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

Giovedì, 07 Gennaio 2016 15:37

Lazio. Un trio di donne alla guida della nuova Asl 'Roma 2'. Dopo Degrassi Commissario, Cavalli Direttore amministrativo e Cerimele Direttore sanitario In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

La nuova struttura è il risultato dell'accorpamento delle vecchie RmB e RmC. Silvia Cavalli, 43 anni. Laureata in Economia e Commercio, vanta una formazione incentrata sulla Pubblica amministrazione. Marina Cerimele, 56 anni, laureata in Medicina, dal 2009 al 2013 è stata Direttore sanitario presso la Asl di Viterbo e successivamente Direttore sanitario degli Ifo e dell’Inmi di Roma.

04 GEN - Prende forma la nuova struttura dirigenziale della neonata Asl ‘Roma 2’, che accorpa le vecchie RmB e RmC come stabilito dal decreto commissariale siglato il 30 dicembre scorso da Nicola Zingaretti. La nuova struttura sarà gestita da un commissario straordinario, già individuato nella figura di Flori Degrassiche fino al 31 dicembre ricopriva la carica di Direttore regionale di 'Salute e Integrazione Socio Sanitaria'.

Il nuovo Direttore amministrativo della ‘Roma 2’ sarà Silvia Cavalli, 43 anni. Laureata in Economia e Commercio, può vantare un Master Universitario di II Livello in ‘Diretto e tecnica degli appalti pubblici’ e un Master in ‘Diritto del Lavoro e delle Pubbliche Amministrazioni e gestione delle risorse umane’ presso la Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione.

Il nuovo Direttore sanitario è Marina Cerimele, 56 anni, laureata in Medicina con specializzazioni in ‘Igiene e Medicina Preventiva’ e in ‘Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva’. Dal 2009 al 2013 è stata Direttore sanitario presso la Asl di Viterbo e successivamente Direttore sanitario degli Ifo e dell’Inmi di Roma.

Letto 605 volte Ultima modifica il Giovedì, 07 Gennaio 2016 16:08

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo