Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

Mercoledì, 07 Novembre 2018 11:53

Corso di formazione per Pediatri di Famiglia "Rischi ambientali: il Pediatra dalla parte delle Famiglie" Roma, Starhotels Metropole - 1 Dicembre 2018 In evidenza

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

A tutti gli iscritti

FIMP Roma e provincia

LORO SEDI

 

Cari Colleghi,

 

sono felice di comunicarvi che sabato 1 Dicembre 2018 presso lo Starhotels Metropole si terrà il Corso di formazione per Pediatri di Famiglia "Rischi ambientali: il Pediatra dalla parte delle Famiglie".

 

 

L'evento, nato da un’idea della Fimp Nazionale, si terrà a Roma. Ho chiesto, pertanto, che potesse essere presente un pediatra di Fimp Roma che esponesse le problematiche ambientali della città di Roma.

Al convegno sarà presente la Dottoressa Maria Teresa Fonte, collega e iscritta FIMP Roma, che si sta interessando di una annosa questione della capitale romana.

A via Salaria esiste un impianto di raccolta rifiuti (TMB - trattamento meccanico-biologico) dell’Ama ormai in sofferenza perché incompatibile con l'area urbana che gli sta attorno. L'immondizia si accumula fino a venire accumulata all'esterno in grossi container e a raggiungere il soffitto del capannone, e si trasforma nei fatti in una discarica provvisoria, grazie alla quale viene alleggerito il peso delle tonnellate di rifiuti che non si riescono a smaltire, per non fermare la raccolta in strada.

Ma a farne le spese sono migliaia di cittadini, in particolare dei quartieri di Fidene e Villa Spada, costretti da anni a convivere con i miasmi provenienti dal Tmb.

Abbiamo coinvolto con questionari anche i colleghi della Roma 1 che hanno lo studio nei pressi di via Salaria.

 

Razionale

Il corso ha l’obiettivo complessivo di approfondire quali siano gli influssi negativi della contaminazione ambientale sulla salute del bambino.

Negli ultimi decenni abbiamo radicalmente trasformato l’ambiente nel quale siamo vissuti e ci siamo evoluti per decine di migliaia di anni.

Ciò si sta riflettendo pesantemente sulla salute del pianeta e dei suoi abitanti con conseguenze di cui si comincia ad intravvedere la portata.

È possibile stabilire in che misura la trasformazione della composizione dell’aria che respiriamo, dell’acqua che beviamo, dell’etere e la contaminazione della catena alimentare rischiano di interferire negativamente sulla salute umana e in particolare su quella del bambino e delle generazioni future? Possiamo valutare il ruolo che queste trasformazioni hanno avuto nella “pandemia” di obesità e diabete 2 e nel continuo incremento di patologie croniche: disturbi del neurosviluppo (autismo, dislessia, ADHD), malattie neurodegenerative, immunomediate (allergie, celiachia e malattie autoimmuni) e tumori? I pediatri di famiglia sono relativamente poco informati su queste tematiche e poco consapevoli del carico di lavoro che deriva dalla contaminazione ambientale e che è destinato ad aumentare in maniera esponenziale in futuro. Hanno bisogno di informazioni chiare e di risposte condivise e scientificamente certe da trasmettere ai genitori con un linguaggio di facile comprensione ed incisivo.

Il corso si propone di dare una risposta alle domande esposte in precedenza, incrementando le conoscenze dei pediatri sugli aspetti più rilevanti dell’inquinamento ambientale e sul suo possibile ruolo nella determinazione dei meccanismi patogenetici (molecolari e sistemici) che sono all’origine della così detta “Transizione epidemiologica”.

Ci si propone inoltre, di dotare i pediatri di famiglia di strumenti utili per una adeguata comunicazione con i genitori.

 

Iscrizione

Per iscriversi cliccare sul link di seguito https://web.aimgroupinternational.com/2018/fimpambiente/

 

Vi aspetto numerosi!!!

 

Un caro saluto a tutti,

 

Teresa Rongai

Segretario FIMP Roma e provincia 

Letto 142 volte

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo