Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

Lunedì, 20 Gennaio 2014 12:24

Regione Lazio: Erogare i fondi destinati alla nuova T.I.N. del Policlinico Gemelli

Scritto da 
Vota questo articolo
(1 Vota)

Di seguito la mail pervenuta dalla Segreteria del Prof. Costantino Romagnoli (Direttore della Scuola di Specializzazione in Pediatria - Direttore della Divisione di Neonatologia – Università Cattolica di Roma)
Cliccando sul link sottostante sarete reindirizzati alla pagina per firmare la petizione.

Circa due anni fa, la Regione Lazio ha stanziato due milioni di euro per la realizzazione, presso il Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma, di un nuovo reparto di terapia intensiva neonatale con molti posti letto (cullette) in più rispetto all’attuale .
Pur all’avanguardia nel suo genere tuttavia, il nuovo reparto che rappresenterebbe un’eccellenza non solo in Italia,ma addirittura in Europa, è pronto ma non ancora operativo, con macchinari tecnologicamente avanzati che giacciono ancora imballati e lasciati all’usura del tempo perché mancano i fondi da destinare alla sua gestione .
Esso infatti è molto più grande dell’attuale e quindi ingestibile con l’attuale personale.

Dall’altra parte, c’è l’attuale Terapia Intensiva Neonatale , che lavora in condizioni di continua emergenza, con macchinari ai limiti dell’obsolescenza tecnologica, che è costretta a non poter accettare tutti i prematuri che nascono al Policlinico Gemelli a causa del numero limitato di postazioni ( 8 attualmente di Terapia Intensiva).

Spesso l’impossibilita` di venire ricoverato tempestivamente in terapia intensiva neonatale, per un bambino, puo` significare non avere possibilita` di sopravvivenza. Aiutare il reparto vuol dire aiutare la vita!
La Nuova Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Gemelli, per l’alta specializzazione del suo personale e per l’elevata dotazione di macchinari all’avanguardia potrebbe rappresentare una possibilità di salvezza dei propri bambini non solo per i residenti nel Lazio, ma per tutte quelle donne italiane affette da problematiche gravi nel corso della gravidanza, per le quali si prospetta già una nascita pretermine.

Vi chiediamo quindi di firmare la petizione per chiedere alla Regione Lazio di erogare almeno in parte i fondi già destinati per questo progetto e per dare una soluzione a questo problema. Essere in tanti a firmare, significa far capire che pretendiamo che il nuovo reparto venga aperto. Il reparto è pronto! Manca solo l’aumento del personale! Evitiamo di buttare ancora una volta denaro pubblico!

 

http://www.change.org/it/petizioni/regione-lazio-erogare-i-fondi-destinati-alla-nuova-t-i-n-del-policlinico-gemelli

Letto 1028 volte

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo