Federazione Italiana Medici Pediatri di Roma e Provincia

Servizi sindacali e informazione per medici pediatri...

News In Evidenza

News In Evidenza (3)

Cari colleghi,

 

è stata ratificata dalla Regione Lazio l'abolizione del Certificato Medico per le assenze a scuola per malattia superiori a 5 giorni. Un grande successo per la FIMP Roma e la FIMP Lazio che più volte avevano fatto richiesta in Regione dell'abolizione di questo certificato. I nostri più sentiti ringraziamenti vanno alla Regione Lazio che sempre più si allinea con le altre Regioni Italiane per semplificare la burocrazia in ambito sanitario.

Un piccolo passo avanti per una minore burocrazia nei nostri studi medici e un passo avanti per dedicare più tempo ai nostri piccoli pazienti.

 

 

Un caro saluto a tutti,

 

Teresa Rongai

Segretario FIMP Roma e Lazio

Venerdì, 21 Settembre 2018 13:35

22/09/2018 - V INCONTRO SULLE VACCINAZIONI

Scritto da

Cari Colleghi,

 

vi comunico che sabato 22 Settembre 2018 dalle ore 8.30 alle ore 18.30 circa presso l’ Auditorium S. Paolo Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Viale Ferdinando Baldelli 38 - 00146 Roma si terrà il Convegno

V INCONTRO SULLE VACCINAZIONI

Il cui Responsabile Scientifico è il Prof. G. Castelli Gattinara.

220918

 

Giunto alla quinta edizione, questo incontro è un momento di confronto e crescita tra coloro che operano e si adoperano per stabilire i percorsi e le strategie vaccinali in Italia e nel Lazio. Permette di fare il punto sulle problematiche attuali connesse alle vaccinazioni, aggiornarsi sulle più recenti novità e condividere programmi e strategie con tutti gli operatori del settore. L’incontro che dura una giornata, oltre a permettere un aggiornamento e un confronto tra gli operatori sulle problematiche emergenti ha delle sessioni pratiche sulla gestione delle reazioni a vaccino e sul confronto con i genitori ‘vaccino-resistenti’.

 

ISCRIZIONI

È necessario effettuare l’iscrizione on-line su: http://www.formazione.ospedalebambinogesu.it/

Saranno accettate le prime 100 iscrizioni. L'iscrizione è gratuita.

Al corso sono stati assegnati 10,4 crediti formativi per tutte le figure professionali.

 

Per ulteriori informazioni è a vostra disposizione la Segreteria Organizzativa

Servizio Eventi Formativi ECM

Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - Provider 784

Piazza S. Onofrio, 4 - 00165 Roma

Tel: 06-6859. 3154-4758-2411-4864 - Fax: 06/6859. 2443

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. , www.ospedalebambinogesu.it  

 

La storia infinita dei vaccini

Nota stampa della Federazione Italiana Medici Pediatri del Lazio

Segretario

Teresa Rongai

 

La F.I.M.P. - Federazione Italiana Medici Pediatri - del Lazio in riferimento alla proposta di Legge n.52 del 17/07/2018 di iniziativa dei consiglieri Barillari, Lombardi, Novelli, Porrello, Cacciatore, Marcelli, De Vito “Legge quadro di revisione del sistema vaccinale regionale, a tutela della salute e della prevenzione primaria” si dissocia dalla suddetta proposta e dichiara quanto segue:

la suddetta proposta di legge, elaborata oggi nel momento in cui valutiamo i primi benefici, con l’aumento delle coperture vaccinali, della scelta della obbligatorietà vaccinale a livello nazionale, e quindi anche nel Lazio, è inaccettabile in quanto priva di fondamenti medico scientifici, motivo per cui i Pediatri di Famiglia della FIMP Lazio si dissociano totalmente dai suoi contenuti.

L’applicazione della suddetta legge regionale che propone la vaccinazione alla fine del secondo semestre di vita, “la quarantena” dei bambini già vaccinati, gli esami pre-vaccinali, la personalizzazione della vaccinazione, le vaccinazioni con vaccini monovalenti, la cosiddetta “nutrizione preventiva” non trovano alcun fondamento scientifico. Tutto ciò ci porterebbe indietro nel tempo (ad un nuovo Medioevo) annullando i vantaggi del progresso scientifico raggiunto in questi ultimi anni.

La nostra Regione non ha bisogno di questo! Tanti sono stati gli sforzi di tutti gli operatori della sanità laziale che si sono adoperati in questi ultimi anni per il miglioramento ed raggiungimento delle attuali coperture vaccinali.

L’attuale obbligo vaccinale ha consentito l’aumento di tali coperture anche nella Regione Lazio fino al raggiungimento della cosiddetta soglia di gregge che garantisce la protezione immunitaria anche a neonati e soggetti "fragili" con patologie gravi.

Noi riteniamo che si tratti di un importante risultato di salute pubblica che va consolidato.

La FIMP Lazio ribadisce che è Il Pediatra di Famiglia il primo professionista a cui è affidato il bambino e lo segue fino all’adolescenza, ne tutela la salute ed è a fianco della sua famiglia sempre, sin dalle prime scelte terapeutiche, prime fra tutte l’alimentazione al seno e le vaccinazioni attraverso un counseling vaccinale continuo rivolto al raggiungimento del migliore risultato (terapeutico) di copertura.

Il nostro auspicio, infatti, a livello regionale, è che la nostra Federazione, anche società scientifica, possa essere maggiormente coinvolta nelle scelte di sanità pubblica e che gli sforzi si concentrino sull’ istituzione dell’Anagrafe Vaccinale Regionale attraverso la quale si può ottimizzare sia il monitoraggio, che l’attività vaccinale regionale.

Infine, continuare questa discussione sterile sui vaccini porta ad un importante danno medico - sanitario, perché si annullano i benefici degli sforzi precedenti, e sociale, perché si continua a mandare in confusione la popolazione già provata dalle numerose posizioni dicotomiche.

Per questo è fondamentale ascoltare la Comunità Scientifica piuttosto che la Comunità Politica.

 

Dott.ssa Teresa Rongai

Segretario Fimp Lazio

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo